12:50 16 Luglio 2018
Maria Zakharova

Servizi segreti USA non cessano provocazioni vs lavoratori Ambasciate della Russia

© Sputnik . Anton Denisov
Politica
URL abbreviato
22342

I servizi segreti americani non fermano le provocazioni contro i lavoratori russi nelle missioni diplomatiche, non solo negli Stati Uniti, RIA Novosti riporta le parole della portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.

"E' noto che gli Stati Uniti hanno scatenato la campagna di sanzioni contro la Russia e che gli Stati Uniti hanno lanciato una propaganda russofobica su larga scala in tutto il mondo, cercando di deviare la responsabilità per il sostegno al colpo di stato armato in Ucraina e per la sanguinosa guerra nel Donbass", — ha dichiarato.

"I servizi segreti americani non fermano le provocazioni contro i lavoratori russi nelle missioni diplomatiche, non solo negli Stati Uniti," — ha aggiunto.

Come sottolineato dalla Zakharova, con la decisione di revocare l'accreditamento a 5 consoli onorari della Federazione Russa negli USA, l'amministrazione del presidente Barack Obama "prosegue il corso per limitare le relazioni con il nostro Paese." In precedenza Washington aveva ritirato l'accreditamento di 5 consoli onorari della Federazione Russa negli Stati Uniti: in California, nello Utah, nel Minnesota, in Florida e a Portorico.

Correlati:

Zakharova: al Dipartimento di stato degli USA vedono solo quello che si inventano
Zakharova: Ucraina viene spinta a violare i suoi obblighi
Zakharova: Le azioni della NATO minano la stabilità in Europa
Maria Zakharova: rafforzamento della NATO non ha salvato cittadini dal terrorismo
Tags:
Casa Bianca, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Consolato, Il Ministero degli Esteri della Russia, Maria Zakharova, Barack Obama, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik