16:42 28 Settembre 2020
Politica
URL abbreviato
691
Seguici su

Il focus sarà su come far ottemperare i Protocolli di Minsk dalle parti in conflitto.

E' iniziato un incontro sulla crisi in Ucraina tra l'assistente del presidente russo Vladimir Putin, Vladislav Surkov, e l'assistant segretario di Stato Usa, Victoria Nuland. Lo riportano i media russi. L'incontro è focalizzato su come far ottemperare i Protocolli di Minsk dalle parti in conflitto, lo riporta il quotidiano Kommersant citando due fonti "ben informate".

I Protocolli di Minsk, firmati all'inizio del 2015 dalle autorità di Kiev e dalle milizie di Donbas, includono un cessate il fuoco, il ritiro dei sistemi d'arma dalla linea di contatto nell'est dell'Ucraina, riforme costituzionali tra cui una decentralizzazione del potere nel paese, e l'acquisizione di uno status speciale per la regione di Donbas. Mercoledì c'era stata una telefonata tra Putin e il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, in cui il primo aveva reiterato la condizione necessaria che Kiev rispetti pienamente gli accordi di pace di Minsk e che cerchi un dialogo diretto con i rappresentanti dell'area orientale della nazione.    

Correlati:

“Kiev rinuncia pubblicamente agli accordi di Minsk”
Ucraina, per il Cremlino procede male la realizzazione degli accordi di Minsk
Ue in pressing su Kiev per implementare accordi Minsk
Tags:
accordi di Minsk, Incontro, Vladislav Surkov, Vittoria Nuland
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook