01:47 24 Settembre 2018
Ambasciatore UE in Russia Vygaudas Usackas

“Russia e UE impegnate in dialogo per rimuovere le sanzioni”

© Sputnik . Sergey Kuznecov
Politica
URL abbreviato
0 110

Il dialogo sulla revoca delle sanzioni tra la Russia e l'Unione Europea si svolge attraverso i vari gruppi di lavoro sugli accordi di Minsk. Lo ha riferito oggi ai giornalisti il capo della delegazione della UE in Russia Vygaudas Ušackas.

"Il dialogo sulla revoca delle sanzioni avviene tramite i diversi gruppi di lavoro per sugli accordi di Minsk. Quando le parti che hanno firmato gli accordi li implementeranno completamente, verrà adottata la corrispondente decisione", — ha detto Usackas.

Le relazioni tra la Russia e l'Occidente sono peggiorate per la situazione in Ucraina. Dopo aver introdotto sanzioni mirate contro persone fisiche ed alcune società, l'Unione Europea e gli Stati Uniti hanno intrapreso misure per colpire interi settori dell'economia russa. In risposta la Russia ha limitato l'importazione di prodotti alimentari provenienti dai Paesi che hanno imposto le sanzioni: Stati Uniti, Paesi membri dell'Unione Europea, Canada, Australia e Norvegia.

Correlati:

Putin sicuro, le sanzioni contro la Russia sono “stupide e dannose”
L’UE potrebbe ritirare le sanzioni contro Yanukovych per via dell’inattività di Kiev
In primavera la UE ridiscuterà ex novo le sanzioni (individuali) vs la Russia
Sanzioni, UE continua a seguire gli USA
USA introducono nuove sanzioni, Mosca: risponderemo
Le sanzioni contro la Russia sono umilianti e senza logica per la UE
Tags:
Accordi di Minsk, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, sanzioni antirusse, Unione Europea, Vygaudas Ušackas, UE, Donbass
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik