Widgets Magazine
16:52 16 Luglio 2019
Bandiere di Germania, Russia e UE

Putin sicuro, le sanzioni contro la Russia sono “stupide e dannose”

© Sputnik . Sergey Guneev
Politica
URL abbreviato
2220

Le sanzioni occidentali contro la Russia sono stupide e dannose, ma non sono la cosa più difficile che la Federazione Russa sta vivendo, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin.

"Penso che siano una decisione stupida e dannosa, — ha detto Putin in un'intervista con il tabloid tedesco "Bild".

Ha ricordato che lo scambio commerciale tra la Russia e la Germania si attestava sugli 83-85 miliardi di dollari ed erano stati creati migliaia di posti di lavoro in Germania grazie ai progetti comuni di business.

"Per noi, quali sono le restrizioni? Non è la cosa più difficile che stiamo vivendo, ma comunque sono dannose per la nostra economia, come l'accesso ai mercati finanziari esteri", — ha detto Putin.

Le relazioni tra la Russia e l'Occidente sono peggiorate per la situazione in Ucraina. Dopo aver introdotto sanzioni mirate contro persone fisiche ed alcune società, l'Unione Europea e gli Stati Uniti hanno intrapreso misure per colpire interi settori dell'economia russa. In risposta la Russia ha limitato l'importazione di prodotti alimentari provenienti dai Paesi che hanno imposto le sanzioni: Stati Uniti, Paesi membri dell'Unione Europea, Canada, Australia e Norvegia.

Correlati:

Lavrov: maggioranza dei Paesi UE contraria al confronto con la Russia per l'Ucraina
Ucraina, Poroshenko andrà a Bruxelles per assicurare proroga sanzioni vs Russia
Poroshenko: ricevute rassicurazioni da Bruxelles su estensione sanzioni vs Russia
Poroshenko: prorogare sanzioni UE alla Russia
Tags:
politica interna, Economia della Russia, Politica Internazionale, Economia, Commercio, Diplomazia Internazionale, sanzioni antirusse, Unione Europea, Vladimir Putin, Germania, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik