11:25 23 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 8°C
    Arseniy Yatsenyuk e Petr Poroshenko

    Ucraina prepara causa vs Russia alla Corte internazionale di giustizia dell'ONU

    © AP Photo/ Andrew Kravchenko, Pool
    Politica
    URL abbreviato
    2706212

    Le autorità di Kiev hanno ripetutamente accusato Mosca di interferire negli affari dell'Ucraina. La Russia ha sempre negato, definendo le accuse inaccettabili.

    L'Ucraina intende presentare una denuncia alla Corte internazionale delle Nazioni Unite contro la Federazione Russa, accusandola di violazione della Convenzione sul sostegno del terrorismo, ha dichiarato il ministro della Giustizia ucraino Pavel Petrenko in un'intervista al "5 Kanal" di proprietà del presidente Poroshenko.

    "Il prossimo anno sarà per noi legato all'avvio di una grande causa presso la Corte internazionale di giustizia, dove l'Ucraina chiederà conto alla Russia delle sue violazioni nella Convenzione sul sostegno al terrorismo" — ha detto Petrenko.

    Secondo il ministro, la parte ucraina ha già raccolto il materiale probatorio ed ha notificato alla parte russa l'intenzione di andare in fondo in questa vicenda, dichiarandosi pronta al dibattimento in tribunale.

    Le autorità ucraine, così come gli Stati Uniti e la UE hanno ripetutamente accusato Mosca di interferire negli affari interni dell'Ucraina. La Russia ha sempre respinto le accuse definendole inaccettabili.

    Mosca ha più volte dichiarato di non essere implicata nel conflitto interno ucraino e di non essere coinvolta negli eventi nel Donbass.

    Il ministero della Difesa russo ha riferito più volte di non fornire supporto alle milizie separatiste del Donbass né con equipaggiamenti militari, né con munizioni né con altre forme di assistenza.

    Correlati:

    “L'Ucraina è diventata la gallina dalle uova d'oro di Poroshenko”
    Ucraina, “folli le parole di Poroshenko su perdita zona di libero scambio con Russia”
    Invidioso di Putin e ossessionato dalla Russia, Poroshenko fa una figuraccia su Twitter
    Poroshenko uscito pesantemente sconfitto da tentativo di schierare mondo vs Russia
    Poroshenko ringrazia Paesi Baltici per no a lotta vs ISIS con Russia: solidali con Ucraina
    Poroshenko: prorogare sanzioni UE alla Russia
    Tags:
    Terrorismo, Politica Internazionale, Giustizia, ONU, Arseniy Yatsenyuk, Petr Poroshenko, Repubblica Popolare di Lugansk, Repubblica popolare di Donetsk, Donbass
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik