10:50 21 Ottobre 2018
Barack Obama e Angela Merkel al G7 di giugno in Germania

Corrispondenza personale della Clinton mette in luce scetticismo della Merkel su Obama

© REUTERS / Hannibal Hanschke
Politica
URL abbreviato
4142

Nel 2009 l'elezione alla Casa Bianca di Barack Obama aveva suscitato sensazioni negative ad Angela Merkel, è scritto in una lettera della corrispondenza personale dell'ex segretario di Stato USA Hillary Clinton.

Il cancelliere tedesco Angela Merkel era scettica su Barack Obama quando è stato eletto presidente degli Stati Uniti nel 2009. Emerge da una lettera della personale dell'ex segretario di Stato americano Hillary Clinton, scrive il "Guardian".

Giovedì sera il Dipartimento di Stato americano ha pubblicato circa 5.500 documenti della posta personale di Hillary Clinton. Lo scorso marzo era scoppiato uno scandalo sulla corrispondenza della Clinton, quando si è scoperto che inviava le mail non dal server governativo (linea protetta) come richiesto dalle norme di sicurezza, ma dalla sua e-mail personale.

In una mail resa pubblica datata 30 settembre 2009, indirizzata alla Clinton, il suo consulente Sidney Blumenthal le inviava una nota di politica estera dell'ex ambasciatore americano a Berlino John Kornblum.

"Kornblum raccomanda vivamente di tentare di stabilire, per quanto possibile, un buon rapporto personale con la Merkel," — è scritto.

"Dice che alla Merkel non piace l'atmosfera che circonda il fenomeno di Barack Obama. E' contrario alla sua comprensione della politica e al suo modo di agire," — si afferma nella lettera. In risposta, la Clinton aveva scritto: "Grazie, è molto utile."

Correlati:

Merkel spinge accordo su zona di libero scambio USA-UE: “firmare entro mandato Obama”
Hillary Clinton pagava collaboratore Dipartimento di Stato per gestire sua e-mail privata
Scandalo e-mail, Hillary Clinton rischia indagine penale
Gli americani: Hillary Clinton non è onesta e degna di fiducia
Secondo sondaggio gli americani non si fidano di Hillary Clinton
Chi finanzia Hillary Clinton
Tags:
Politica Internazionale, Scandalo, Hillary Clinton, Barack Obama, Angela Merkel, Germania, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik