20:20 20 Aprile 2021
Politica
URL abbreviato
3121
Seguici su

La nomina di Ion Sturza a primo ministro della Moldavia è costituzionale.

La Corte Costituzionale della Moldavia ha dichiarato costituzionale la nomina di Ion Sturza a primo ministro.

"Nei prossimi giorni avrò dei colloqui con i gruppi parlamentari che aspettano l'annuncio dei candidati per i vari ministeri. Rimango dell'idea che dovrebbero essere persone politicamente non affiliate. Formerò una squadra che includerà molti nuovi nomi, ma nessuno casuale. La lista sarà pronta sabato, e domenica mattina i membri del governo nominato firmeranno la dichiarazione di integrità", ha dichiarato Sturza.

Il 21 dicembre, il presidente moldavo Nicolae Timofti aveva incaricato Sturza di formare il nuovo governo. Quello guidato dall'ex premier Valeriu Strelet era stato sfiduciato dal parlamento di Chisinau lo scorso ottobre, dopo le accuse di corruzione. La scorsa settimana, un gruppo di 14 deputati si è rivolto alla Corte Costituzionale del Paese chiedendo di invalidare la nomina a primo ministro di Sturza, e di nominare al suo posto Vladimir Plahotniuc, uno dei leader del Partito Democratico. I 14 deputati hanno chiesto alla Corte di decidere se il presidente della Repubblica potesse nominare un primo ministro anche in assenza della maggioranza parlamentare.

Correlati:

Movimenti separatisti in Moldavia
Mediatore Ue per un governo in Moldavia
La Nato si preoccupa per le sorti della Moldavia
Tags:
Corte Costituzionale, Valeriu Strelet, Ion Sturza, Nicolae Timofti, Moldavia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook