21:50 23 Settembre 2017
Roma+ 13°C
Mosca+ 8°C
    Teheran, Iran

    Mosca: dall’Iran esportato tutto l’uranio arricchito

    © Fotolia/ Borna_Mir
    Politica
    URL abbreviato
    0 392100

    Tutte le scorte di uranio arricchito dell’Iran, indicate nel Piano d’azione comune globale, approvato il 14 luglio a Vienna, sono state esportate dal paese, comunica il ministero degli Esteri della Federazione Russa.

    "Con assistenza della Russia dal territorio dell'Iran è stato esportato tutto l'uranio arricchito, indicato nel Piano d'azione comune globale. In tal modo è stata rispettata la condizione più importante e più difficile del Piano, il che porta il processo di preparazione all'implementazione del Piano in "dirittura d'arrivo", — legge il comunicato del ministero degli Esteri.

    Si rileva inoltre che "questo risultato è diventato possibile grazie al tenace e minuzioso lavoro svolto dall'ente nucleare russo "Rosatom" e dall'Organizzazione iraniana per l'energia atomica".

    "Invitiamo tutte le altre parti di questo processo a dar prova della tenacia, assumendo un approccio costruttivo nell'interesse del più rapido avvio della pratica implementazione del Piano d'azione comune globale", — ha aggiunto il ministero degli Esteri.    

    Correlati:

    Nucleare Iran, Kerry: da Russia ruolo essenziale in compimento accordi
    La risposta dell’Iran alle nuove sanzioni degli USA
    Via le sanzioni: l’Iran riparte, ma senza fretta
    Tags:
    Esportazione di uranio arricchito, Iran
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik