Widgets Magazine
15:29 17 Ottobre 2019
Dmitry Peskov, portavoce del Cremlino

Ucraina, per il Cremlino procede male la realizzazione degli accordi di Minsk

© Sputnik . Mikhail Voskresensky
Politica
URL abbreviato
0 81
Seguici su

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, commentando la nomina del membro permanente del Consiglio di Sicurezza della Federazione Russa Boris Gryzlov ad inviato speciale di Mosca nel gruppo di contatto sull'Ucraina, ha dichiarato che l'attuazione degli accordi di Minsk al momento procede male.

Sabato il presidente Vladimir Putin aveva nominato il membro permanente del Consiglio di Sicurezza della Russia Boris Gryzlov inviato speciale di Mosca nel gruppo di contatto sull'Ucraina.

"Questo significa che ancora una volta la Russia, innalzando il livello e rafforzando in tal modo la sua rappresentanza nel lavoro del gruppo di contatto, sottolinea ancora una volta l'importanza che attribuisce all'implementazione degli accordi di Minsk, nonostante la realizzazione dei punti di questo documento purtroppo si trovi ancora in pessime condizioni," — ha detto ai giornalisti Peskov, commentando la nomina di Gryzlov.

Correlati:

Lavrov: maggioranza dei Paesi UE contraria al confronto con la Russia per l'Ucraina
Donbass, Ucraina continua a dislocare armi lungo la linea di separazione
Ue in pressing su Kiev per implementare accordi Minsk
Kerry: premeremo su Kiev per gli accordi Minsk-2
Mosca: UE incoraggia Kiev a far saltare gli accordi di Minsk
Donetsk accusa Kiev: “con bombardamenti cerca di far saltare accordi di Minsk”
Tags:
Accordi di Minsk, Politica Internazionale, Cremlino, Grigory Karasin, Vladimir Putin, Dmitry Peskov, Donbass
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik