01:25 17 Dicembre 2017
Roma+ 5°C
Mosca+ 7°C
    Aula del Consiglio della Federazione

    Russia, approvata la legge che sospende l’area di libero scambio con l’Ucraina

    © Sputnik. Vitaliy Belousov
    Politica
    URL abbreviato
    13450

    Russia, approvata la legge che sospende l’area di libero scambio con l’Ucraina

    Il Consiglio della Federazione del parlamento russo ha approvato la legge che sospende gli accordi sull'area di libero scambio con l'Ucraina.

    In precedenza il disegno di legge, che prevede la sospensione degli accordi a partire dall'inizio dell'anno prossimo, era stato presentato alla Camera bassa (Duma) dal presidente Putin.

    Parlando nel corso della seduta del Consiglio della Federazione, il presidente della Commissione Esteri del Consiglio Konsantin Kosachev ha osservato che se non venivano sospesi gli accordi, il budget della Russia avrebbe perso circa 3,5 miliardi di dollari, riferisce l'agenzia RIA Novosti.

    "La sospensione degli accordi è la nostra reazione naturale alla costituzione dell'aerea di libero scambio Ucraina-UE, che diventerà operativa dal 1 gennaio 2016", — ha detto il primo vice presidente della Commissione Difesa del Consiglio Franz Klinzevitch.

    "In situazione analoga avrebbe fatto lo stesso ogni altro paese che rispetta se stesso. La legge proteggerà gli ineressi della Russia e la sua sicurezza economica", — ha rilevato il senatore.    

    Correlati:

    UE-Ucraina, Mosca: non sacrificheremo i nostri interessi
    Debito dell’Ucraina, Kiev vuole una moratoria a tempo indeterminato
    Putin: continueremo gli sforzi per risolvere problemi tra UE, Russia e Ucraina
    Tags:
    Sospensione area di libero scambio
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik