06:56 25 Febbraio 2018
Roma+ 6°C
Mosca-18°C
    Bandiera di Palestina

    La Grecia riconosce lo Stato Palestinese

    © flickr.com/ Joi
    Politica
    URL abbreviato
    7120

    Il parlamento greco approva all’unanimità una risoluzione per il riconoscimento dello Stato palestinese. Sui documenti greci verrà ufficializzato il nome “Palestina” in sostituzione di “Autorità nazionale palestinese”.

    Il parlamento greco ha approvato all'unanimità una risoluzione che chiede al governo di riconoscere lo stato palestinese, nel corso di una sessione speciale alla presenza del presidente palestinese Abu Mazen, in visita ufficiale ad Atene.

    Abu Mazen si è detto "fiero di trovarsi nel parlamento greco, il 'santuario' della democrazia", e ha ringraziato i deputati greci per questo voto, che "contribuisce alla creazione di uno stato palestinese".

    Il voto segue di una settimana una risoluzione della commissione di Difesa e Affari Esteri.

    Il premier greco, Alexis Tsipras, ha annunciato al termine dei colloqui con Abu Mazen l'ufficializzazione del nome Palestina sui documenti greci in sostituzione del termine "Autorità nazionale palestinese", finora utilizzato.

    Adesso anche Atene è a rischio ritorsioni da parte di Israele. 

    Correlati:

    Russia, Medvedev firma decreto per aiuti umanitari a Palestina: 5,3 mln di dollari
    Obama pessimista su una soluzione nel conflitto Israele Palestina
    La Grecia pacificata è sparita dai radar dell’informazione
    Tags:
    Palestina, Grecia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik