00:42 28 Novembre 2020
Politica
URL abbreviato
9330
Seguici su

La Russia spera che la comunità internazionale unisca le forze e rompa i canali di finanziamento del terrorismo, ha dichiarato oggi il presidente Vladimir Putin in occasione dell'apertura del Forum Internazionale di Cultura di San Pietroburgo.

"E' nota la nostra posizione per preservare e proteggere il patrimonio culturale del mondo, in particolare nelle aree di conflitto, che oggi vengono selvaggiamente saccheggiate e dove vengono distrutti monumenti storici unici. Apprezziamo il grande contributo dell'UNESCO nell'implementazione della risoluzione promossa dalla Russia nel Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, che sancisce il divieto di commercio di antichità e beni culturali", — ha detto il capo di Stato russo.

"Sappiamo che il denaro raccolto da questa attività criminale, nonché dalla vendita di stupefacenti, vanno ad alimentare le attività terroristiche e delle forze estremiste. Ci auguriamo che la comunità internazionale possa lavorare insieme per troncare questi canali di finanziamento," — ha detto Putin.

Correlati:

Putin istituisce commissione speciale per contrastare i finanziamenti al terrorismo
Washington Post: problemi finanziari per il Daesh
J'accuse di Putin: ISIS riceve finanziamenti da 40 Paesi, compresi membri del G20
La Turchia si rifiuta di restituire in Siria gli oggetti d'arte contrabbandati dal Daesh
Per Mosca il confine tra Siria e Turchia deve essere urgentemente chiuso
Tags:
ISIS, Terrorismo, Finanze, Unesco, ONU, Consiglio di Sicurezza ONU, Vladimir Putin, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook