01:06 24 Agosto 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 17°C
    Confine tra Russia e Lettonia (foto d'archivio)

    La Lettonia ha iniziato a costruire una barriera lungo il confine con la Russia

    © AP Photo/ AFI, Reinis Traidas
    Politica
    URL abbreviato
    5567218

    In Lettonia sono iniziati i lavori per la costruzione di una barriera al confine con la Russia. Lo segnala il canale televisivo locale LNT riferendosi al direttore delle guardie di frontiera del Paese Normunds Garbars.

    Il funzionario ha sottolineato che la prima fase dei lavori si svolgerà nelle zone considerate più pericolose e difficili da controllare. In generale ha in mente strade e sentieri abbandonati, così come valichi di frontiera.

    Come sottolineato dalle autorità lettoni, le barriere servono a contrastare le attività dei contrabbandieri e il passaggio dei clandestini che tentano di entrare nel territorio dell'Unione Europea.

    La barriera sarà così costituita: sarà un muro con filo spinato. Ogni chilometro sono previsit passaggi di lunghezza di 100 metri per la migrazione della fauna selvatica. Per questo motivo gli esperti ritengono l'opera un'idea senza senso, dal momento che i varchi lasciati per gli animali potranno essere sfruttati dai contrabbandieri.

    Correlati:

    La Lettonia intende costruire una barriera di 90 km al confine con la Russia
    La Lettonia propone la costruzione di un muro al confine con la Russia
    Tags:
    Criminalità, Contrabbando, profughi, migranti, Confine, Crisi dei migranti, Unione Europea, UE, Russia, Lettonia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik