Widgets Magazine
06:50 17 Settembre 2019
Maria Zakharova

Mosca commenta dichiarazioni di Kiev su rifiuto di rimborsare debito sovrano

© Sputnik . Ramil Sitdikov
Politica
URL abbreviato
9260
Seguici su

La portavoce del ministero degli Esteri Maria Zakharova ha commentato la dichiarazione del ministero delle Finanze dell'Ucraina in merito al possibile default sul prestito obbligazionario concesso dalla Russia pari a 3 miliardi Usd.

In precedenza il ministro delle Finanze dell'Ucraina Natalia Yaresko aveva confermato la possibilità di fare default sul debito nei confronti della Russia pari a 3 miliardi di dollari entro il termine prescritto del 21 dicembre.

La Yaresko aveva spiegato questa possibilità con la "forte pressione da parte dei cittadini che si oppongono all'estinzione di questo debito."

"Nessun problema. Dunque: una "forte pressione" del popolo di Crimea vale come argomento per la riunificazione con la Russia ", — la Zakharova ha scritto sulla sua pagina Facebook.

In precedenza la Russia si era dichiarata disponibile a ristrutturare il debito dell'Ucraina di 3 miliardi Usd, consentendo di spalmare nell'arco di 3 anni (2016-2018) la sua restituzione con un pagamento annuale di 1 miliardo di dollari, con la garanzia degli Stati Uniti o dell'Unione Europea o di una delle istituzioni finanziarie internazionali.

Correlati:

Kiev conferma: sul debito alla Russia potrebbe andare in default
Debito dell’Ucraina, Cremlino: non abbiamo altre proposte per Kiev
USA si rifiutano di garantire debito Ucraina, Russia pronta a dichiarare default Kiev
Russia aspetta risposta ufficiale da Kiev su offerta ristrutturazione debito di Putin
Ok da leader del G20 alla proposta della Russia su ristrutturazione debito Ucraina
Putin: la Russia disposta a spalmare in 3 anni pagamento del debito dell'Ucraina
La Russia ha avanzato un'offerta al FMI per il pagamento del debito di Kiev
Tags:
Finanze, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Economia, Conseguenze default, Default, Debito dell'Ucraina, Il Ministero degli Esteri della Russia, Maria Zakharova, Natalia Yaresko, Crimea, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik