02:03 17 Luglio 2018
Il primo ministro francese Manuel Valls

Francia, Valls: domenica voto anti Le Pen

© REUTERS / Christian Hartmann
Politica
URL abbreviato
335

L'appello del premier francese all'elettorato socialista sui ballottaggi in tre regioni chiave: quando si ama il proprio Paese non si esita e si va avanti fino alla meta.

Il premier francese Manuel Valls ha chiesto agli elettori socialisti di votare per i candidati conservatori del partito di Nicholas Sarkozy al secondo turno di votazioni per le elezioni francesi in tre regioni chiave: Picardia-Nord Pas de Calais, Provenza-Alpi Costa Azzurra e Alsazia-Lorena.

Il primo ministro francese, nel corso di un'intervista televisiva, ha usato toni drastici per parlare della necessità di frenare l'avanzata del Front National guidato da Marine Le Pen.

"Quando si ama il proprio Paese — ha detto Valls — non si esita e si va avanti fino alla meta".

Il voto a Les Republicains di Sarkozy contro i candidati del FN, questa l'opinione del primo ministro socialista, è nell'interesse della Francia. Valls, che all'indomani del voto del primo turno aveva chiesto ai tre candidati socialisti ancora in corsa di ritirare la propria candidatura per far convergere i voti contro il Front National, ha dovuto incassare il no da Jean Pierre Masseret, in corsa in Alsazia-Lorena, che decidendo di non ritirarsi dalla competizione elettorale renderà presumibilmente più agevole la vittoria del frontista Philippot. 

Correlati:

Marine Le Pen elogia Ungheria: Orban unico difensore di Schengen contro clandestini
Francia, Jean-Marie Le Pen espulso dal Front National
Tags:
elezioni politiche, Nicolas Sarkozy, Manuel Valls, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik