20:43 18 Ottobre 2018
Mike Huckabee

Candidato alla presidenza USA sicuro: dobbiamo dire grazie alla Russia

© flickr.com/ Gage Skidmore
Politica
URL abbreviato
13670

Gli Stati Uniti dovrebbero ringraziare Mosca per le sue azioni contro i terroristi del Daesh (ISIS), ritiene il candidato alla Casa Bianca Mike Huckabee. Gli americani dovrebbero mettere da parte le divergenze con la Russia e non interferire con la sua campagna in Siria.

Gli Stati Uniti dovrebbero ringraziare la Russia per la lotta che sta conducendo contro il Daesh (denominazione araba di ISIS), ha dichiarato il candidato alla presidenza americana Mike Huckabee sul canale televisivo "Fox News".

"Se la Russia e Putin vogliono combattere con il Daesh e uccidere i suoi militanti, non dobbiamo disturbarli, anzi dovremmo ringraziarli per questo impegno," — ha detto Huckabee.

Secondo il politico, anche se non si fida della Russia, le divergenze dovrebbero essere messe da parte temporaneamente.

La principale minaccia per gli Stati Uniti sono la Jihad Islamica, il Daesh, Al Qaeda, Boko Haram e i terroristi interni, ritiene Huckabee. Secondo il politico, Assad non è un problema che gli Stati Uniti devono affrontare ora, perché, a differenza dei terroristi, "non uccide e rapisce gli americani."

Correlati:

Obama spera che Russia entri in coalizione USA anti-Daesh
USA meditano nuove sanzioni contro la Russia
Kerry: USA continueranno ad espandere le sanzioni contro la Russia
Tags:
ISIS, Politica Internazionale, Terrorismo, raid della Russia in Siria, Al Nusra, Mike Huckabee, Siria, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik