04:27 16 Dicembre 2017
Roma+ 9°C
Mosca+ 2°C
    Portavoce del Cremlino Dmitry Peskov

    Russia-Turchia, relazioni bilaterali “seriamente danneggiate”

    © Sputnik. Sergey Guneev
    Politica
    URL abbreviato
    1220

    Per il portavoce del presidente russo, l’incidente dell’Su-24 abbattuto da Ankara in Siria ha inferto un duro colpo ai rapporti fra le due nazioni ed è questa “la vera preoccupazione” di Mosca.

    L'abbattimento dell'aereo russo Su-24 colpito da un missile turco sui cieli della Siria ha inflitto seri danni alle relazioni bilaterali fra Mosca e Ankara. Lo ha affermato oggi il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, durante un'intervista con il canale televisivo Rossiya-24.

    "Il presidente russo ha detto ieri che tutto ciò che riguarda il presidente turco non è affar nostro, è qualcosa di cui devono preoccuparsi gli elettori turchi". La vera preoccupazione di Mosca "sono ovviamente le relazioni bilaterali fra Russia e Turchia", che — ha proseguito il portavoce della presidenza — "sono state seriamente danneggiate".    

    Correlati:

    UE-Turchia, Merkel rischia di firmare una condanna per l’Europa
    Trieste, sequestrati 800 fucili diretti dalla Turchia al Belgio
    Tags:
    rapporti con la Russia, Schianto Su-24, Turchia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik