05:19 18 Luglio 2018
Il primo ministro della Turchia Ahmet Davutoglu

Turchia, premier: Non vogliamo troncare le relazioni con la Russia

© REUTERS / Murad Sezer
Politica
URL abbreviato
13023

Per Ahmet Davutoglu Mosca “è nostro amico, vicino di casa e un partner molto importante”.

La Turchia vede la Russia come un paese amico e non ha alcuna intenzione di troncare le relazioni dopo l'abbattimento del jet militare russo Su-24. Lo ha detto il primo ministro turco Ahmet Davutoglu.

"Noi non possiamo né abbiamo alcuna intenzione di tagliare i legami con la Russia, dopo questo incidente, o di rimanere in uno stato di tensione. La Russia è nostro amico, vicino di casa e un partner molto importante. Le relazioni bilaterali non possono essere sacrificate", ha detto Davutoglu in una riunione di partito.

"Tuttavia, vorrei sottolineare che, quando si tratta di garantire la sicurezza nazionale, qualsiasi relazione, anche la più cordiale, dovrebbe essere basata sul rispetto per il diritto di difendere il territorio di ciascun paese", ha aggiunto il ministro.

Secondo Davutoglu, in ogni caso, i legami politici, economici e culturali tra i due paesi sono importanti e non devono essere interrotti.    

Correlati:

Per generale USA “la Turchia ha commesso un grave errore” con abbattimento caccia russo
Damasco accusa Turchia di aver violato sua sovranità con abbattimento Su-24 russo
Peskov: abbattendo Su-24 russo la Turchia ha violato il diritto internazionale
Tags:
Relazioni Internazionali, Schianto Su-24, Ahmet Davutoglu, Russia, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik