06:08 10 Luglio 2020
Politica
URL abbreviato
608
Seguici su

Il primo ministro britannico ricevuto da Hollande a Parigi. Visita al teatro Bataclan e poi l'annuncio: chiederò al Parlamento di votare sì all'intervento del Regno Unito alla guerra all'ISIS. Il presidente francese: intensificheremo raid aerei.

Nel primo giorno di una lunga ed intensa settimana di incontri diplomatici, il presidente francese Francois Hollande ha ricevuto questa mattina a Parigi il primo ministro britannico David Cameron. Il presidente francese, atteso domani a Washington da Barack Obama e di rientro a Parigi in tempo per il vertice di mercoledì con la cancelliera Angela Merkel, volerà poi giovedì a Mosca per incontrare il presidente Vladimir Putin.

Un vero e proprio tour de force, iniziato questa mattina tra le rovine del teatro Bataclan, visitato da Hollande e Cameron per rendere omaggio alle vittime dell'eccidio del 13 novembre. Successivamente i due hanno tenuto una conferenza stampa in cui il presidente francese ha annunciato l'intensificazione dei raid contro lo Stato Islamico.

"Siamo convinti che dobbiamo continuare a bombardare il Daesh in Siria — ha annunciato Hollande — Intensificheremo i bombardamenti, scegliendo gli obiettivi che faranno il più male possibile a questo esercito di terroristi".

Allo stesso modo, pur esprimendosi a titolo personale, il primo ministro Cameron ha appoggiato totalmente la posizione francese annunciando la richiesta che sarà avanzata al Parlamento di Westminster.

"Sostengo fermamente l'azione che il presidente Hollande ha intrapreso per colpire l'Isil in Siria — ha detto Cameron nel corso della conferenza stampa congiunta — ed è mia ferma convinzione che anche la Gran Bretagna dovrebbe fare lo stesso. Questa settimana — ha concluso — annuncerò in Parlamento un'ampia strategia per contrastare l'ISIS".

Correlati:

Zakharova a Cameron: "paura del nostro veto? prendete il telefono, non il microfono"
Cameron: Abbiamo sventato 7 attacchi negli ultimi 6 mesi
Tags:
jihad, Terrorismo, Lotta al terrorismo, Lotta all'ISIS, attentato a Parigi, ISIS, David Cameron, François Hollande, Angela Merkel, Barack Obama, Francia, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook