13:47 23 Agosto 2017
Roma+ 28°C
Mosca+ 22°C
    Petr Poroshenko

    Poroshenko ringrazia Paesi Baltici per no a lotta vs ISIS con Russia: solidali con Ucraina

    © AFP 2017/ Genya Savilov
    Politica
    URL abbreviato
    452464153

    Il presidente ucraino Petr Poroshenko ha dichiarato che l'operazione militare russa in Siria ha lo scopo di distrarre il mondo dall'Ucraina ed ha ringraziato i Paesi Baltici per il loro rifiuto di entrare nella coalizione contro ISIS con Mosca.

    Il presidente dell'Ucraina Petr Poroshenko ha ringraziato i Paesi Baltici per essersi rifiutati di entrare in una coalizione con la Russia contro i terroristi dello "Stato Islamico" (ISIS).

    Commentando la decisione dei Paesi baltici, sulla sua pagina Facebook Poroshenko ha ringraziato i leader di Lituania, Estonia e Lettonia "per il loro continuo supporto e la solidarietà con l'Ucraina."

    Secondo il capo di Stato ucraino, gli Stati Baltici "sono ben consapevoli che il mondo democratico deve diffidare dalla cooperazione con la Russia sulla Siria".

    Poroshenko ha inoltre affermato che l'obiettivo dei raid della Russia in Siria è distrarre la comunità internazionale dall'Ucraina.

    Correlati:

    Pushkov: il no della Lituania alla coalizione con la Russia fa ridere
    I raid della Russia facilitano l'offensiva dell'esercito di Assad contro ISIS
    “Senza la Russia impossibile risolvere i problemi del nostro tempo”
    Russia, operazione speciale anti-terrorismo in Caucaso: uccisi 10 sostenitori ISIS
    Tags:
    Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Terrorismo, ISIS, Stato Islamico, Petr Poroshenko, Lettonia, Lituania, Estonia, Paesi Baltici, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik