18:06 26 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
2131
Seguici su

In Siria la Russia sta collaborando con l’opposizione moderata, compreso l’Esercito siriano libero (ESL), ha dichiarato il presidente Putin.

In un'intervista ai media della Turchia e della Russia, Vladimir Putin ha fatto ricordare che l'operazione che la Russia sta svolgendo in Siria è stata intrapresa su richiesta del legittimo governo del paese. Il presidente ha rilevato che il principale scopo dell'operazione non è quello di sostenere il presidente Bashar Assad, ma di combattere il terrorismo internazionale. Putin ha respinto le accuse da parte di chi sostiene che gli aerei della Russia starebbero bombardando l'opposizione moderata, rilevando che prove in merito non esistono.

"Anzi, stiamo già collaborando con essa, compreso con l'Esercito siriano libero. Gli aerei della Russia hanno sferrato alcuni attacchi su obiettivi dell'ISIS che sono stati indicati dall'Esercito Siriano Libero", — ha dichiarato Putin.    

Correlati:

Putin: pronti a collaborare con gli USA, ma in Siria violano il diritto internazionale
Tags:
Rapporti con opposizione siriana, Vladimir Putin
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook