17:44 21 Luglio 2018
Combattenti del Fronte Al-Nusra in Siria

La Russia accusa: in Siria i terroristi di ISIS e Al-Nusra continuano a ricevere armi

© REUTERS / Hosam Katan
Politica
URL abbreviato
9630

I combattenti dello "Stato Islamico" e del "Fronte Al-Nusra" continuano a ricevere grandi quantità di armi e munizioni, ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.

"Prendiamo atto che i guerriglieri di ISIS e del "Fronte Al-Nusra" continuano a ricevere grandi quantità di armi e munizioni, — ha affermato la Zakharova durante una conferenza stampa. — Come possiamo vedere la questione sollevata dalla parte russa sulle fonti di approvvigionamento delle armi a beneficio dei gruppi terroristici resta ancora aperta".

La Zakharova ha anche detto che il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha in programma di partecipare alla riunione di Vienna sulla Siria il prossimo 14 novembre.

Mosca segnala tentativi di dividere i partecipanti ai negoziati di Vienna sulla Siria in protagonisti attivi e passivi, ha rilevato la portavoce del dicastero della diplomazia russa.

"Queste regole del gioco non le possiamo certo accettare", — ha evidenziato la rappresentante del ministero degli Esteri russo.

Tags:
Terrorismo, Armi, Il Ministero degli Esteri della Russia, Al Nusra, ISIS, Maria Zakharova, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik