06:04 23 Ottobre 2018
Vienna

Vertice a Vienna sulla Siria

CC BY 2.0 / Andrey / Wien at night..
Politica
URL abbreviato
0 20

Per la prima volta la partecipazione dell'Iran a un incontro diplomatico dopo l'accordo sul nucleare.

I ministri degli Esteri di Russia, Usa, Arabia Saudita e Turchia si incontrano per la seconda volta in una settimana nel pomeriggio a Vienna per studiare i passi necessari per l'avvio di un negoziato per mettere fine al conflitto in Siria.

Il segretario di Stato americano, John Kerry, è già arrivato a Vienna e potrebbe avere un primo incontro bilaterale con il collega russo, Serghei Lavrov, già stasera, a margine dell'appuntamento a quattro.

L'incontro precede di qualche ora quello di domani, a cui partecipa per la prima volta l'Iran, principale alleato regionale di Damasco: sarà presente il ministro degli Esteri, Mohammad Javad Zarif, accompagnato dal viceministro per i Paesi arabi e africani Hossein Amir-Abdollahian, dal viceministro per gli affari europei e asiatici Majid Takht-Ravanchi e il loro collega, negoziatore sul nucleare, Abbas Araqchi. Nei giorni scorsi Zarif ha discusso al telefono della questione con Lavrov, e da entrambi era stata ribadita la necessità che l'Iran — alleato del presidente siriano Assad e impegnato con invio di armi e, ufficialmente, con consiglieri militari soltanto — fosse coinvolto per la soluzione della crisi.

La maratona diplomatica si terrà probabilmente nell'esclusivo hotel Imperial di Vienna, dove sono attesi anche i ministri degli Esteri di Germania, Frank-Walter Steinmeier, Francia, Laurent Fabius, Regno Unito, Philip Hammond, Italia, Roberto Gentiloni.

Nella capitale austriaca ci saranno anche il capo della diplomazia Ue, Federica Mogherini, e l'inviato speciale dell'Onu per la Siria, Staffan de Mistura, con rappresentanti di Cina, Iraq, Giordania, Qatar, Libano, Egitto, Emirati Arabi Uniti e Oman. 

Ancora non confermate le voci che danno per certo un incontro tra Federica Mogherini e il ministro iraniano Zarif già questa sera.

Correlati:

Mogherini ha apprezzato iniziativa della Russia sul vertice di Vienna con UE, ONU e USA
L'Iran ha accettato ufficialmente l'invito degli Stati Uniti ai negoziati per la Siria
L'esercito siriano prepara assalto a Idlib e avanzata verso il confine con la Turchia
Tags:
crisi in Siria, vertice, Iran, Siria, Vienna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik