11:51 21 Giugno 2018
Reichstag, Berlino

Merkel: “Berlino manterrà rapporti economici sia con Mosca che con Kiev”

© flickr.com/ Adam Wyles
Politica
URL abbreviato
0 15

Al Forum Mitteleuropeo di Udine, dal titolo “Nuove frontiere dell'Europa”, l'ambasciatore dell'Ucraina in italia, Yevgen Perelygin, chiede all'Ue la prosecuzione delle sanzioni verso Mosca e un rafforzamento dei rapporti con la Nato.

Durante una conferenza svoltasi stamani a Berlino sui rapporti economici tra Germania e Ucraina, la cancelliera Angela Merkel chiarisce la linea tedesca: "Vogliamo che l'Ucraina abbia buone relazioni economiche con l'Ue, con la Germania, ma anche con la Russia". E aggiunge: "Berlino manterrà rapporti economici positivi sia con Kiev che con Mosca".

Non si è fatta dunque attendere la risposta da Berlino all'ambasciatore dell'Ucraina in italia, Yevgen Perelygin, che all'11esimo Forum Mitteleuropeo di Udine, dal titolo "Nuove frontiere dell'Europa" ha lanciato all'Ue un messaggio chiaro:

"L'Europa deve continuare con le sanzioni nei confronti della Russia per implementare tutti gli 11 punti degli accordi di Minsk 2, che non sono un menù da cui si può scegliere solo una portata, ma vanno realizzati nella loro interezza".

Diversamente dal clima di fattiva cooperazione tra Russia e Italia che prevale in questi giorni al Forum Euroasiatico di Verona, da Udine il diplomatico ucraino cerca di ammonire l'Europa sui rapporti con la Russia e con la Nato:

"Il sistema di sicurezza Ue deve essere ripensato rafforzandolo con la Nato e i G7, facendo pressione sulla Russia affinché si realizzi al 100% quanto previsto dagli accordi di Minsk".

Al Forum hanno inoltre partecipato il segretario generale dell'Osce, Lamberto Zannier, rappresentanti diplomatici di Serbia, Repubblica Ceca, Moldavia, Austria, coordinatori dell'Ince, parlamentari italiani, oltre alle europarlamentari Martina Dlabajova, dalla Repubblica Ceca e Isabella De Monte per l'Italia. 

Correlati:

Zaia: “Veneto farà un ricorso in sede europea e nazionale per eliminare le sanzioni”
Si apre il forum Euroasiatico di Verona, "Via le sanzioni"!
Premier Lussemburgo apre a cancellazione sanzioni UE vs Russia
UIP: inaccettabili sanzioni contro parlamentari
Tags:
relazioni economiche, rapporti con la Russia, Sanzioni, Angela Merkel, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik