14:19 23 Novembre 2017
Roma+ 18°C
Mosca-3°C
    Profughi in Finlandia (foto d'archivio)

    Intesa tra UE e Turchia per limitare l'afflusso di migranti

    © AFP 2017/ LEHTIKUVA/Panu Pohjola
    Politica
    URL abbreviato
    0 13821

    I leader della UE e della Turchia al vertice di Bruxelles hanno concordato un piano operativo provvisorio per limitare l'afflusso di migranti verso l'Europa, ha riferito il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker.

    In precedenza la Turchia, che ha accolto quasi 2 milioni di profughi siriani, aveva chiesto all'Unione Europea aiuti finanziari pari ad un importo di 3 miliardi di euro, soprattutto per creare centri di accoglienza per i rifugiati, così come agevolazioni per i cittadini turchi che desiderano recarsi nei Paesi dello spazio Schengen.

    Come riferito da Jean-Claude Juncker, l'importo degli aiuti ad Ankara sarà discusso con le autorità locali nei prossimi giorni e il processo per l'ottenimento di agevolazioni nei visti sarà accelerato.

    Allo stesso tempo, secondo Juncker, l'introduzione di un regime esente dal visto per i cittadini della Turchia nello spazio Schengen dipenderà direttamente dall'efficacia delle misure per frenare l'afflusso di migranti che cercano di entrare in Europa.

    Durante il vertice Bruxelles si è impegnata a non protrarre l'esame della richiesta di adesione della Turchia alla UE.

    Tags:
    profughi, migranti, Politica Internazionale, Società, Crisi dei migranti, Commissione Europea, Unione Europea, Jean-Claude Juncker, Turchia, UE
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik