21:45 20 Novembre 2017
Roma+ 10°C
Mosca+ 2°C
    Arseniy Yatsenyuk, primo ministro dell'Ucraina

    Ucraina, il premier Yatsenyuk chiede alla Russia 1 trilione $ per la Crimea e il Donbass

    © REUTERS/ Valentyn Ogirenko
    Politica
    URL abbreviato
    131599423

    Le autorità ucraine intendono chiedere un risarcimento alla Russia pari almeno ad 1 trilione di dollari per la Crimea e il Donbass. Lo ha annunciato il premier dell'Ucraina Arseniy Yatsenyuk in un'intervista al canale televisivo "112 Ukraina".

    "Riguardo i contenziosi giuridici con la Russia abbiamo 2 filoni: uno riguarda l'annessione della Crimea, l'altro l'ingerenza nelle regioni di Donetsk e Lugansk," — ha dichiarato il primo ministro ucraino.

    Allo stesso tempo Yatsenyuk ha sottolineato che 1 trilione di dollari riguarda solo "la prima causa sulla Crimea", anche se l'importo finale del risarcimento sarà più alto dal momento che "l'ingerenza continua."

    Il premier ha inoltre sottolineato che le società e le banche ucraine "porteranno la Russia in tutti i tribunali."

    Il Cremlino è sorpreso dalla volontà di Kiev di esigere dalla Russia almeno 1 trilione di dollari per la Crimea e il Donbass.

    "La Crimea è un territorio della Russia. Il Donbass è un territorio dell'Ucraina. Cosa c'entra 1 trilione? Non è chiaro,"- ha detto il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov.

    Tags:
    Cremlino, Giustizia, Finanze, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Dmitry Peskov, Arseniy Yatsenyuk, Donbass, Crimea
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik