19:44 24 Novembre 2017
Roma+ 17°C
Mosca-4°C
    Frank-Walter Steinmeier

    La Germania insiste su norme per limitare il diritto di veto all'ONU

    © AP Photo/ Jim Watson, Pool
    Politica
    URL abbreviato
    5464210

    Il ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier ha chiesto una riforma del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite per limitare il diritto di veto dei cinque membri permanenti.

    Secondo il capo della diplomazia tedesca, il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite deve adattarsi ai cambiamenti politici avvenuti nel mondo. Prima di tutto la questione riguarda il diritto di veto di cui dispongono i cinque membri permanenti del Consiglio: Russia, Stati Uniti, Cina, Gran Bretagna e Francia.

    "E' inammissibile che questo privilegio condanni all'immobilismo tutta l'organizzazione di fronte ai più grandi crimini contro l'umanità," — ha detto Steinmeier al Bundestag.

    Alla fine di settembre in un incontro con i leader di Brasile, India e Giappone, il cancelliere tedesco Angela Merkel aveva allo stesso modo la questione della necessità di riorganizzare il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. Secondo il cancelliere, il mondo ha bisogno di nuove possibilità per affrontare i problemi.

    Tags:
    Geopolitica, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, riforme, Diritto di veto, ONU, Consiglio di Sicurezza ONU, Angela Merkel, Frank-Walter Steinmeier, Germania
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik