19:46 24 Novembre 2017
Roma+ 17°C
Mosca-4°C
    Foto di Bashar Assad a Damasco, Siria

    “La Russia non supporta Assad, ma vuole la Siria come Stato sovrano”

    © Sputnik. Valeriy Melnikov
    Politica
    URL abbreviato
    2577211

    Mosca non supporta il presidente siriano Bashar Assad, ma ritiene importante preservare la sovranità della Siria, ha affermato la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.

    "Costantemente sentiamo le dichiarazioni secondo cui la Russia non debba sostenere Assad, in quanto responsabile della crescita delle attività terroristiche in Siria. Riguardo al nostro presunto sostegno di Assad, da tanto tempo abbiamo commentato e detto che non appoggiamo Assad a priori, ma per noi è importante conservare la Siria come Stato sovrano," — ha detto oggi la portavoce in una conferenza stampa.

    Secondo la Zakharova, "cercano di convincerci incessantemente che se Assad se ne va, le attività terroristiche si ridurranno, dal momento che ISIS combatte proprio contro Assad."

    "Se fosse vero, vorrebbe dire logicamente che si tratti di una diretta realizzazione delle richieste dei terroristi, non c'è altro modo di interpretare. Si sente spesso dire che il mondo civile occidentale non cede alle richieste del terrorismo internazionale", — ha osservato.

    Tags:
    Geopolitica, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Occidente, ISIS, Il Ministero degli Esteri della Russia, Maria Zakharova, Bashar al-Assad, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik