08:52 21 Novembre 2017
Roma+ 8°C
Mosca0°C
    Il ministro degli Esteri della Russia Sergey Lavrov

    Lavrov: fallito il tentativo di isolare la Russia

    © Sputnik. Ramil Sitdikov
    Politica
    URL abbreviato
    0 1616501

    Nella sua politica estera la Russia non chiude la porta a nessuno ed è pronta a dialogare con tutti i partner su temi che loro sono pronti a discutere, ha dichiarato il ministro degli Esteri della Federazione Russa.

    "Non chiudiamo la porta a nessuno, anzi. Persino adesso che i nostri partner cominciano a capire che la loro politica — con le sanzioni e i tentativi di isolare la Russia — è una strada senza uscita… Persino adesso che i nostri partner si stanno rendendo conto che la loro attuale politica non ha prospettive, noi non gli voltiamo le spalle", — ha detto Sergej Lavrov in un'intervista alla televisione NTV.

    Lavrov ha sottolineato che il tentativo di isolare la Russia è fallito.

    "Ma che isolamento? Quando, pochi giorni fa, Putin è stato a New York, di isolamento non c'era neanche una parvenza. Al contrario, tutti volevano comunicare, in poche ore ci sono stati più di dieci incontri", — ha rilevato il ministro.

    Lavrov ha fatto ricordare che la Russia ha inoltre dei suoi alleati anche nell'area ex-sovietica e nell'ambito dell'Organizzazione del Trattato di sicurezza collettiva (CSTO), i quali, "al di fuori dei loro impegni nell'ambito di CSTO, stanno portando avanti una politica estera multivettoriale, come facciamo anche noi (Russia)".    

    Correlati:

    Washington minaccia isolamento, se Russia difende Assad
    Ryabkov: isolamento della Russia è un mito
    Tags:
    Fallimento tentativo isolamento
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik