08:56 21 Novembre 2017
Roma+ 8°C
Mosca0°C
    Primo ministro greco Alexis Tsipras

    Tsipras ottiene la fiducia

    © AFP 2017/ LOUISA GOULIAMAKI
    Politica
    URL abbreviato
    0 7320

    Il secondo governo Tsipras passa il voto di fiducia nella notte dopo tre giorni di discussione parlamentare. 155 i voti della maggioranza a favore. Tsipras punta alla ristrutturazione del debito.

    E' arrivato nella notte il voto di fiducia al nuovo governo di Alexis Tsipras.

    Il secondo governo Tsipras, sostenuto da Syriza e dal partito nazional conservatore Anel, dispone del sostegno in parlamento di 155 deputati su 300. La maggioranza così formata ha votato compatta a favore del programma di governo proposto dal leader di Syriza, dopo tre giorni di dibattito parlamentare. L'esito finale registra inoltre 144 voti  contrari e un'astensione.

    Prima del voto, Tsipras ha ribadito che il suo "obiettivo primario" è quello di rispettare senza indugi gli impegni assunti con i creditori, "per concludere, entro la fine dell'anno, la ricapitalizzazione delle banche e iniziare la discussione per una ristrutturazione del debito".

    Quest'ultimo tema, in particolare, non è mai uscito dall'agenda di governo di Tsipras e avrebbe favorito la seconda vittoria elettorale in un anno di Syriza.

    Intanto, ad Atene il governo sta studiando una nuova tassa sulle proprietà dei cittadini all'estero, nel tentativo di aumentare le entrate nel bilancio statale e combattere l'evasione fiscale, eterno problema greco con cui Tsipras deve fare i conti al fine di rispettare gli impegni con i creditori internazionali.

    Il disegno di legge è stato presentato dal viceministro delle Finanze, Trifon Alexiadis, che, intervenendo a Radio Alfa, ha spiegato che un'iniziativa analoga fu presa dall'esecutivo Monti in Italia, quando tassò le proprietà immobiliari dei cittadini italiani all'estero.

    Correlati:

    Tsipras: 4 anni per cambiare la Grecia
    Grecia, Tsipras presenta la squadra di governo
    Ue, bene Tsipras, ora al lavoro
    Tags:
    governo Tsipras, Syriza, Alexis Tsipras, Grecia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik