10:00 02 Marzo 2021
Politica
URL abbreviato
0 71
Seguici su

Le elezioni locali nelle autoproclamate Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk sono state rinviate per dare tempo a Kiev di implementare gli obblighi derivanti dagli accordi di Minsk, ha dichiarato oggi Denis Pushilin, inviato della DNR nei colloqui a Minsk.

"Il rinvio delle elezioni locali nel Donbass è stato possibile solo a condizione che gli accordi di Minsk vengano implementati dalla parte ucraina. Questa decisione è stata presa per dare tempo a Kiev ad adempiere ai propri obblighi", — l'agenzia stampa di Donetsk riporta le parole di Pushilin.

Ieri le autorità di Donetsk e Lugansk hanno accettato di rinviare le elezioni locali nel 2016. Kiev ha accolto con favore il rinvio delle elezioni, ma chiede inoltre l'annullamento dei risultati delle elezioni del 2 novembre 2014 ed esprime la necessità di approvare la legge per condurre le elezioni nelle regioni a statuto speciale del Donbass secondo la legislazione ucraina.

Tags:
Accordi di Minsk, Autonomia, elezioni regionali, Denis Pushilin, Repubblica Popolare di Lugansk, Repubblica popolare di Donetsk, Donbass
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook