21:08 23 Novembre 2017
Roma+ 15°C
Mosca-4°C
    Vladimir Putin e Barack Obama

    Esercito russo in Siria, per l'Ambasciata USA decisione concordata da Putin e Obama

    © Sputnik. Mikhail Klimentyev
    Politica
    URL abbreviato
    2814122

    L'ambasciata americana nella Federazione Russa, commentando la decisione del Consiglio della Federazione sull'impiego delle forze armate russe in Siria, ha detto che nel corso dell'incontro di New York Vladimir Putin e Barack Obama avevano concordato che la lotta contro lo "Stato Islamico" era interesse comune dei due Paesi.

    "Ripeto che quando il presidente Obama ha incontrato Putin, hanno concordato che gli Stati Uniti e la Russia hanno un interesse comune nella lotta contro ISIS in Siria. Si sono accordati sulla necessità di stabilire dei canali di comunicazione tra i nostri centri di comando militari, per evitare incomprensioni tra la coalizione (guidata dagli USA) e la Russia," — ha detto a "RIA Novosti" il portavoce dell'ambasciata americana William Stevens.

    Inoltre ha ricordato che la posizione di Washington ritiene "il presidente Assad partner non adatto nella lotta contro il terrorismo e l'estremismo in Siria."

    Correlati:

    USA non cambiano piani su operazione militare aerea in Siria
    Peskov: Russia unico paese autorizzato a intervenire in Siria
    Cremlino: l'autorizzazione dell'esercito russo all'estero riguarda la Siria
    Tags:
    Terrorismo, Politica Internazionale, Sicurezza, Ambasciata, Esercito russo, ISIS, William Stevens, Bashar al-Assad, Vladimir Putin, Barack Obama, New York, Siria, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik