19:49 24 Novembre 2017
Roma+ 17°C
Mosca-4°C
    Artur Mas

    Spagna, Mas processato per disobbedienza

    © AP Photo/ Emilio Morenatti
    Politica
    URL abbreviato
    0 8102

    Il leader del partito indipendentista uscito vincitore dalle elezioni in Catalogna dovrà deporre come imputato per il tentativo di indire il referendum secessionista nel 2014.

    Una persecuzione politica da parte delle istituzioni spagnole. E' questa la durissima definizione del capogruppo parlamentare del partito Convergencia, uscito vincitore dalla tornata elettorale per il rinnovo della Generalitat della Catalogna, a proposito della notizia della deposizione come imputato che Artur Mas dovrà affrontare il prossimo 15 ottobre dal Tribunale superiore di giustizia spagnolo.

    Il leader del movimento indipendentista catalano, che domenica scorsa ha ottenuto la maggioranza dei seggi al parlamento regionale della regione, è accusato di disobbedienza per avere convocato nel 2014, nella veste di presidente della Generalitat della Catalogna, un referendum sull'indipendenza, illegale secondo la Costituzione spagnola.

    "Cercare di disarcionare chi ha vinto alle urne con questi metodi — ha dichiarato Pere Macias — non dà l'immagine di una democrazia di qualità".

    Correlati:

    In Catalogna vincono gli indipendentisti
    Spagna, la Catalogna al voto: favoriti gli indipendentisti, Madrid trema
    Tags:
    Referendum, processo, Convergencia, Catalogna, Spagna
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik