06:37 22 Novembre 2017
Roma+ 7°C
Mosca0°C
    Autonomisti della Catalogna (foto d'archivio)

    Spagna, la Catalogna al voto: favoriti gli indipendentisti, Madrid trema

    © AP Photo/ Francisco Seco
    Politica
    URL abbreviato
    326532

    Secondo i sondaggi, un elettore su cinque ritiene che il voto di domenica porterà all'indipendenza della regione dalla Spagna. La Catalogna è considerata la regione più ricca del Paese.

    In Catalogna oggi gli elettori si recheranno alle urne per eleggere i deputati del Parlamento della comunità autonoma.

    Il governatore Artur Mas ha definito le elezioni il "primo passo" per ottenere l'indipendenza dalla Spagna.

    Il piano dei sostenitori della secessione dalla Spagna è noto solo in termini generali. Naturalmente oggi nessuno proclamerà l'indipendenza.

    Dopo aver ottenuto la maggioranza assoluta (solo in questo caso, sottolineano i separatisti), il Parlamento della Catalogna formerà il governo e renderà pubblica la dichiarazione su "l'inizio del processo di indipendenza" rivolta ai catalani, spagnoli, ai governi e ai popoli degli altri Paesi, così come al governo centrale e alle organizzazioni internazionali.

    In realtà "il processo di indipendenza" consiste nel formare, oltre al governo, altri enti statali e scrivere una Costituzione. Di conseguenza solo dopo l'adozione della nuova Costituzione sarà proclamata ufficialmente l'indipendenza. Questa "road map" per l'indipendenza, secondo le stime dei sostenitori della secessione, avrà bisogno di circa 18 mesi.

    Tags:
    Società, Indipendenza, Politica, elezioni regionali, Artur Mas, Spagna, Catalogna
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik