09:08 21 Novembre 2017
Roma+ 8°C
Mosca0°C
    Militanti di ISIS

    Per l'ex numero uno del Pentagono “meritano attenzione le proposte della Russia vs ISIS”

    © AFP 2017/ Tauseef Mustafa
    Politica
    URL abbreviato
    0 36062

    Le proposte operative russe riguardo la lotta contro lo "Stato Islamico" (ISIS) devono essere attentamente valutate dal Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, ha dichiarato in un'intervista con “Sputnik” l'ex direttore del Pentagono Chuck Hagel.

    "Credo che qualsiasi raccomandazione o proposta, proveniente da un membro del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite debba essere presa sul serio", — ha detto Hagel, che fino allo scorso febbraio aveva guidato il Dipartimento della Difesa americano.

    In precedenza in una conferenza stampa il direttore in carica del Pentagono Ashton Carter aveva detto che gli Stati Uniti sono pronti a collaborare con la Russia nella lotta contro ISIS. Ma ha osservato che la cooperazione con la Russia sarà produttiva se sarò fedele a 2 obiettivi: la sconfitta di ISIS e la transizione del governo in Siria.

    Alla fine di giugno il presidente russo Vladimir Putin aveva proposto a Damasco e ai Paesi della regione di unirsi per combattere ISIS. La Russia si è dichiarata pronta a facilitare il dialogo tra i vari Paesi. Gli Stati Uniti mirano alle dimissioni del presidente siriano Bashar Assad, contrastando quindi ogni tentativo di assisterlo. Da parte sua la Russia ha ripetutamente fatto appello per istituire una "coalizione internazionale" che collabori con le autorità siriane contro ISIS con il placet del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

    Tags:
    Sicurezza, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, ISIS, Consiglio di Sicurezza ONU, Pentagono, Bashar al-Assad, Vladimir Putin, Ashton Carter, Chuck Hagel, Siria, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik