22:44 26 Novembre 2020
Politica
URL abbreviato
4110
Seguici su

Mosca solleverà la questione del blocco della Crimea da parte degli ultranazionalisti ucraini nelle organizzazioni internazionali, ha riferito a “RIA Novosti” una fonte nel ministero degli Esteri russo.

"Naturalmente solleveremo tali questioni nelle organizzazioni internazionali…certamente questo problema sarà risolto con le risorse della Russia", — ha dichiarato la fonte.

Domenica scorsa i militanti del movimento neonazista ucraino "Pravy Sektor" ed altre organizzazioni ucraine hanno bloccato le forniture alimentari in Crimea dando il via ad un "blocco alimentare a tempo indeterminato" della penisola. Precedentemente avevano dichiarato pubblicamente di voler bloccare la penisola Refat Chubarov e Mustafa Dzhemilev, deputati del Parlamento ucraino e membri della comunità dei Tatari di Crimea.

Oggi Chubarov ha dichiarato che la prossima tappa del blocco della Crimea potrebbe riguardare l'interruzione delle forniture di energia elettrica.

Tags:
Tatari di Crimea, Politica Internazionale, Economia, Diplomazia Internazionale, Settore destro, Refat Chubarov, Mustafa Dzhemilev, Crimea, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook