21:41 20 Novembre 2017
Roma+ 10°C
Mosca+ 2°C
    Ex premier Alexis Tsipras al seggio elettorale

    Tra crisi economica e profughi la Grecia alle urne per la terza volta in otto mesi

    © AP Photo/ Lefteris Pitarakis
    Politica
    URL abbreviato
    0 6222

    I seggi sono stati aperti alle 7 del mattino e chiuderanno alle 19. Secondo il ministero dell'Interno, sono 9 milioni e 837mila gli elettori chiamati alle urne. Secondo la Costituzione il voto è un dovere per i cittadini della Grecia.

    Le operazioni di voto sono iniziate questa mattina e man mano la gente affluisce ai seggi.

    "Al momento ci sono pochi elettori. La gente si recherà a votare più tardi nel corso della giornata," — ha detto a RIA Novosti l'osservatore del partito di centrodestra "Nuova Democrazia" in uno dei seggi elettorali nel quartiere Chalandri di Atene.

    I seggi sono stati aperti alle 7 del mattino e chiuderanno alle 19.

    Secondo il ministero dell'Interno, sono 9 milioni e 837mila gli elettori chiamati alle urne. Secondo la Costituzione il voto è un dovere.

    Per la terza volta in quest'anno i greci sono invitati alle urne: il 25 gennaio per le elezioni legislative anticipate e il 5 luglio per il referendum sulle condizioni imposte dai creditori internazionali.

    Tags:
    Politica, elezioni politiche, governo, Grecia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik