21:59 20 Novembre 2017
Roma+ 10°C
Mosca+ 2°C
    Vertice CSTO a Sushanbe, in Tagikistan

    Paesi CSTO: ingrandimento dei sistemi di difesa antimissile danneggia la sicurezza

    © Foto: The press-service of the President/Michael Klimentyev
    Politica
    URL abbreviato
    0 32821

    L’ingrandimento dei sistemi di difesa antimissile danneggia la sicurezza internazionale e la stabilità del mondo, hanno dichiarato il leader dei paesi dell’Organizzazione del Trattato di sicurezza collettiva (CSTO).

    "Noi, capi di Stato dei paesi membri di CSTO, ci pronunciamo energicamente contro la corsa agli armamenti. Crediamo che l'ingrandimento unilaterale e illimitato, da parte di singoli Stati o gruppi di Stati, dei sistemi di difesa antimissilistica, danneggi la sicurezza internazionale e destabilizzi la situazione nel mondo", — è detto nella dichiarazione congiunta dei paesi membri.

    Il vertice dell'organizzazione si è riunito ieri sera a Dushanbe, in Tagikistan, ed è stato preceduto da una riunione congiunta del Consiglio dei ministri degli Eseri, Consiglio dei ministri della Difesa e Comitato dei segretari dei Consigli di sicurezza CSTO.

    Dell'organizzazione fanno parte Russia, Bielorussia, Armenia, Kazakistan, Kirghizia e Tagikistan. Il precedente vertice CSTO era era tenuto a Mosca in dicembre 2014.    

    Tags:
    Vertice CSTO, Dushanbe
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik