10:48 28 Gennaio 2021
Politica
URL abbreviato
0 12
Seguici su

La proroga delle sanzioni contro aziende e cittadini di Russia e Ucraina, decisa ieri dall’Unione Europea, è entrata in vigore. Ne informa la Gazzetta ufficiale dell’UE.

Lunedì il Consiglio europeo ha esteso le sanzioni fino a marzo 2016, con lo scopo di "contrastare le minacce all'integrità territoriale e all'indipendenza dell'Ucraina". Le restrizioni che riguardano 149 persone fisiche e 37 aziende sono state prorogate fino al 15 marzo 2016.

Le relazioni tra Russia e Occidente sono peggiorate dopo l'inizio della crisi in Ucraina. Dalle sanzioni individuali, inizialmente varate alla fine di luglio 2014, l'UE e gli USA sono pasasti alle sanzioni contro interi settori dell'economia della Russia.

Mosca ha più volte dichiarato che non è parte del conflitto interno in Ucraina, è estranea agli eventi nel Donbass e vuole che la crisi venga risolta quanto prima.    

Correlati:

La UE approva l'estensione delle sanzioni contro la Russia fino a marzo 2016
Esperto: le sanzioni spingono la Russia a cercare nuovi partner
Tags:
Estensione delle sanzioni, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook