23:22 21 Settembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca+ 11°C
    OSCE

    Azerbaijan, Osce non invierà osservatori a elezioni del 1 novembre

    © Foto: OSCE/Curtis Budden
    Politica
    URL abbreviato
    0 32222

    Troppo basso il numero di esperti accettati dal paese perché il controllo del voto sia credibile ed efficace.

    L'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa non intende presenziare alle prossime elezioni in Azerbaijan in qualità di osservatore. Lo fa sapere il direttore dell'Office for Democratic Institutions and Human Rights (ODIHR) Michael Georg Link, denunciando la "restrizione del numero di osservatori" che possono prendere parte alle operazioni.

    Un limite che "rende impossibile per la delegazione svolgere un effettivo e credibile" monitoraggio delle elezioni. L'Azerbaijan andrà alle urne il prossimo 1 novembre. La missione permanente del paese asiatico presso l'Osce aveva riferito della possibilità che al processo elettorale fossero presenti non più di sei osservatori a lungo termino contro i 125 a breve termine proposti dall'Odihr.    

    Correlati:

    OSCE vuole ampliare la sua missione in Ucraina
    Per l'OSCE restano oltre 10 punti caldi nel Donbass
    Donetsk, osservatori Osce invitati ad elezioni politiche di ottobre
    Tags:
    Elezioni, OSCE, Azerbaigian
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik