23:21 24 Settembre 2017
Roma+ 13°C
Mosca+ 10°C
    Premier ucraino Arseniy Yatsenyuk

    Premier dell’Ucraina scettico sugli accordi di Minsk

    © AP Photo/ Efrem Lukatsky
    Politica
    URL abbreviato
    5363211

    Secondo il primo ministro dell’Ucraina Arseny Yatsenyuk, nel caso degli accordi di Minsk Kiev aveva due opzioni: quella buona e quella cattiva. L’opzione buona era quella di non firmare gli accordi.

    "Voglio dire onestamente che sono scettico sugli accordi di Minsk, ma capisco che sono l'unico accordo che abbiamo in questo momento", — ha detto Yatsenyuk durante la conferenza YES (Strategia economica di Yalta) in corso a Kiev.

    Il premier ha aggiunto che Kiev sta rispettando gli impegni assunti nell'ambito del processo di Minsk ed è pronta a svolgere elezioni nel Donbass, ma non ci sono le condizioni per farlo.

    Yatsenyuk ha nuovamente accusato la Russia di violazione dei suoi impegni, esortando la comunità internazionale a non revocare le sanzioni imposte a Mosca.

    "Le sanzioni possono essere revocate soltano in un caso, e cioè dopo la piena implementazione degli acordi di Minsk, quando Lugansk, Donetsk e Crimea saranno tornate nell'ambito dell'Ucraina", — egli ha detto.    

    Correlati:

    Ucraina, premier Yatsenyuk avverte: niente tagli alle spese militari
    Venduti da Poroshenko e Yatsenyuk seggi del Parlamento per milioni di dollari a lobbisti
    Tags:
    Accordi di Minsk, Arseny Yatsenyuk
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik