23:23 21 Gennaio 2018
Roma+ 8°C
Mosca-5°C
    Referendum in Polonia

    Niente quorum, in Polonia falliti referendum “anti-casta”

    © AP Photo/ Czarek Sokolowski
    Politica
    URL abbreviato
    0 01

    I referendum nazionali su questioni importanti che si sono svolti nella giornata di ieri in Polonia saranno dichiarati nulli per il mancato raggiungimento del quorum: solo il 7,48%, dei votanti si è recato alle urne, segnala “RIA Novosti” riferendosi ad un comunicato della Commissione elettorale polacca.

    Lo scorso 21 maggio il Senato (camera alta del Parlamento polacco) aveva sostenuto l'iniziativa legislativa dell'allora presidente Bronislaw Komorowski, affinchè i referendum nazionali su questioni importanti si svolgessero il 6 settembre. I quesiti referendari erano 3: l'introduzione di collegi uninominali nelle elezioni per il Sejm (camera bassa del Parlamento polacco), l'abolizione del finanziamento pubblico dei partiti, così come cambiamenti nella normativa fiscale a favore dei contribuenti.

    Secondo la Commissione elettorale polacca, dopo lo scrutinio di 32 circoscrizioni su 51, l'affluenza è stata solo del 7,48%. Per essere considerato valido, era necessario un quorum superiore al 50%.

    Tags:
    Fisco, Società, Politica, referendum, Senato, Parlamento, Partiti, Bronislaw Komorowski, Polonia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik