21:44 11 Dicembre 2019
Wang Yang, il vicepremier del Consiglio di Stato della Repubblica popolare Cinese

Russia-Cina, cooperazione non influenzata da sanzioni occidentali

© Sputnik . Alexander Kryazhev
Politica
URL abbreviato
261
Seguici su

Per il vicepremier del Consiglio di Stato della Repubblica popolare Cinese si tratta di una “questione correlata ai legami bilaterali” fra i due paesi e la loro cooperazione “non ha nulla a che fare con altre nazioni”.

Le attività di cooperazione bilaterale fra Russia e Cina sono una questione correlata ai legami bilaterali fra i due paesi che le sanzioni occidentali imposte in seguito al presunto coinvolgimento di Mosca negli affari interni dell'Ucraina non sono riuscite ad influenzare. Lo ha affermato Wang Yang, vice premier del Consiglio di stato della Repubblica popolare Cinese, intervenendo all'Eastern Economic Forum conclusosi oggi nella città russa di Vladivostok.

"La nostra cooperazione non è stata influenza in maniera negativa da parte dell'occidente", ha detto Wang Yang. E ha sottolineato: "La cooperazione fra Cina e Russia è una cooperazione fra i nostri due paesi, non ha nulla a che fare con altre nazioni".    

Correlati:

Russia-Cina, Mezentsev: Unità è prova di lotta contro sfide moderne
Putin sicuro, turbolenze economie non ostacoleranno i progetti comuni di Russia e Cina
Il Venezuela riceverà un prestito di 5 miliardi di $ dalla Cina
Cina, Xi Jinping sforbicia l'esercito: a casa 300mila effettivi
Tags:
Cooperazione con la Russia, Eastern Economic Forum, Wang Yang, Cina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik