20:32 26 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
2215
Seguici su

Secondo fonti diplomatiche, Bruxelles deciderà mercoledì di mantenere la pressione su Mosca perché siano rispettati a pieno gli accordi di Minsk.

L'Unione europea sarebbe intenzionata a prorogare le sanzioni contro la Russia fino al marzo del 2016. È quanto scrive il "Wall Street Journal" citando fonti diplomatiche. La decisione, riporta la testata statunitense, dovrebbe essere presa mercoledì, con l'intenzione "di tenere la pressione su Mosca" perché entro la fine dell'anno siano applicati a pieno i termini del cessate il fuoco stabiliti negli accordi di Minsk.

Le sanzioni, che colpiscono circa 190 nominativi ed entità di Russia e delle repubbliche autoproclamate dell'Ucraina orientale, sarebbero dovute scadere il 15 settembre.    

Correlati:

“Russia potrebbe dire sì a ristrutturazione del debito ucraino senza sanzioni Occidente”
Merkel: UE non può togliere le sanzioni, ma vuole partenariato con la Russia
La Russia ribadisce ancora l'inefficacia delle sanzioni dell'Occidente
Ucraina chiede a Ue il prolungamento delle sanzioni verso la Russia
Tags:
Unione Europea, Proroga sanzioni, Russia, Bruxelles
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook