08:27 09 Agosto 2020
Politica
URL abbreviato
0 31
Seguici su

"Non vediamo più la possibilità di rimanere nella coalizione". Si dimette il viceprimo ministro Voschevsky.

Il Partito Radicale di Oleh Ljaško è pronto a lasciare la coalizione di governo in Ucraina. Lo ha detto il leader, Lyashko, ai giornalisti spiegando che la formazione sarà all'opposizione di governo e presidente.

"Non vediamo la possibilità di rimanere nella coalizione", ha detto Lyashko. Poco dopo sono intervenute le dimissioni del vice primo ministro e membro del Partito, Valeriy Voschevsky. "Abbandonare la coalizione è una decisione comune del Partito radicale, presa all'unanimità. Tutti abbiamo condiviso questa decisione e di conseguenza il Parito radicale non può essere rappresentato nel governo. Personalmente — ha detto Voschevsky — questo significa che mi dimetto".    

Correlati:

Ucraina, Lavrov: pericoloso flirtare con gli estremisti
Russia, la flotta del Mar Nero segue le esercitazioni con la Marina USA in Ucraina
Bambina ucraina fa il saluto nazista e dice che “taglierà i russi”
Oligarca Kolomoisky fuggito negli USA con tranche del FMI stanziata per l'Ucraina
Tags:
Governo Ucraina, Oleg Lyashko
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook