00:15 23 Settembre 2018
Presidente polacco Andrzej Duda

Polonia vuole essere leader della coalizione antirussa

© REUTERS / Slawomir Kaminski/Agencja Gazeta
Politica
URL abbreviato
217

Il presidente della Polonia Andrzej Duda è al suo esordio internazionale. Per il suo primo viaggio ha scelto l’Estonia e sta cercando di posizionarsi come leader della nascente coalizione antirussa in vista del vertice NATO a Bruxelles.

Il presidente polacco Andrzej Duda ha compiuto la sua prima visita all'estero. In Estonia ha incontrato il presidente e il primo ministro del governo estone, con i quali ha discusso le prospettive del rafforzamento della NATO in Europa orientale. Le prossime tappe del viaggio sono Germania, Londra e New York. In tutti questi paesi Duda insisterà per creare delle nuove basi NATO in Europa centrale e orientale, compresa la Polonia.

Secondo il presidente polacco, le truppe dell'alleanza devono essere dislocate dove passa il reale confine con i vicini orientali. "NATO deve reagire al sorgere delle tendenze imperiali", — ha dichiarato Duda nel corso di una sua conferenza stampa. Tuttavia, come riferiscono i media, non ha nominato apertamente la Russia.

Il presidente dell'Estonia Toomas Ilves è stato solidale con il suo omologo polacco. "Estonia vede Polonia come leader della cooperazione per la sicureza nella nostra regione, e il prossimo vertice della NATO a Varsavia ne è il miglior esempio", — comunica l'agenzia di stampa BSN, citando Ilves.

Estonia e Polonia, insieme alla Lituania e la Romania, sono parte del progetto americano della cosiddetta nuova Europa, crede il direttore del Centro europeo di analisi geopolitica Mateusz Piskorski.

"Gli USA considerano questo gruppo di paesi come ponte di lancio per i loro piani antirussi sia in campo politico, sia in quello strategico-militare", — ha detto Piskorski in un'intervista all'edizione online russa "Vzglyad". Secondo l'esperto, il partito di Duda "Diritto e giustizia" (PiS) è strettamente legato ai neoconservatori americani, pertanto "il presidente polacco, in sostanza, sta realizzando i piani geostrategici degli USA".

In novembre a Bucarest è programmato un vertice dei membri orientali della NATO. Duda cercherà di presentarsi come leader della coalizione antirussa. Secondo Piskorski, si tratta di un "tentativo di usare i paesi dell'Est per costruire una nuova Europa in chiave antirussa".

Avranno seguito le richieste di Duda per nuove basi NATO sull'ala orientale? "Fino allo svolgimento delle presidenziali, gli USA eviteranno questo passo che servirebbe ad inasprire i rapporti. In seguito però, se vice un candidato repubblicato di stampo neoconservatore, Washington potrebbe farlo, nonostante le critiche da parte di altri paesi NATO, compresa la Germania", — ha osservato Mateusz Piskorski. Tuttavia, egli ha rilevato, non saranno a deciderlo né Duda, né i suoi amici dell'Est.    

Correlati:

Polonia lancia campagna per espandere la presenza militare della NATO nella regione
Nato-Russia, Usa potrebbero costruire base militare in Polonia
Tags:
Prima visita internazionale, Presidente Anrdzej Duda, Polonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik