13:51 16 Dicembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 3°C
    Il primo ministro sloveno Miro Cerar.

    Slovenia aumenta le spese militari

    © AFP 2017/ THIERRY CHARLIER
    Politica
    URL abbreviato
    115

    Per adempiere agli impegni dei Paesi aderenti alla Nato, la Slovenia vende due aerei d'addestramento per poter aumentare le spese militari con il ricavato dell'operazione. Stoltenberg in visita a Lubiana.

    Il ministero della Difesa sloveno ha avviato l'operazione per la vendita di due aerei Pilatus PC-9 utilizzati dall'esercito per i voli d'addestramento. La Slovenia conta così di  ottenere 1 milione di euro dalla vendita dei velivoli entro il 22 settembre prossimo.

    Il premier sloveno, Miro Cerar, ha infatti recentemente affermato che la Slovenia aumenterà gradualmente le proprie spese militari per adempiere ai propri impegni nell'ambito dell'Alleanza Atlantica.

    L'annuncio è giunto nel corso dell'incontro con il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, in visita a Lubiana, capitale del Paese balcanico. Nell'incontro, Stoltenberg e Cerar hanno discusso anche del prossimo summit Nato di Varsavia e del ruolo della Slovenia nella Nato.

    Inoltre, sono stati oggetto di discussione anche le sfide nell'est Europa, nel Mediterraneo e la partecipazione della Slovenia nelle operazioni di peace-keeping svolte dalla Nato.

    Nel corso dell'ultimo Consiglio Atlantico della Nato, svoltosi a Bruxelles, il ministro della Difesa sloveno, Andreja Katic, aveva annunciato che la Slovenia inizierà gradualmente ad aumentare la spesa dedicata al settore della difesa. Secondo le ultime stime dell'Alleanza, nel 2014 la Slovenia ha speso 367 milioni di euro, ossia l'1% del Pil, un dato troppo riduttivo per Jens Stoltenberg. Infatti, si tratta del  livello di spesa più basso raggiunto dalla Slovenia da quando il paese è entrato a far parte dell'Alleanza.  

    Correlati:

    La Slovenia potrebbe partecipare alla costruzione di “Turkish stream”
    Tags:
    Aereo, NATO, Il Ministero della Difesa, Andreja Katic, Jens Stoltenberg, Miroslav Cerar, Slovenia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik