12:56 18 Gennaio 2018
Roma+ 7°C
Mosca-8°C
    Sergej Lavrov

    Lavrov: indispensabile dialogo diretto di Kiev con Donetsk e Lugansk

    © Sputnik. Eduard Pesov
    Politica
    URL abbreviato
    0 51

    Il ministro degli esteri della Russia Sergej Lavrov, in un suo colloquio con l’omologo ucraino Pavel Klimkin, ha rilevato che il dialogo diretto di Kiev con Donetsk e Lugansk è indispensabile per raggiungere delle decisioni reciprocamente accettabili.

    "La parte russa ha nuovamente rilevato la pressante necessità del dialogo diretto tra Kiev e Donetsk e Lugansk, essendolo la garanzia di una soluzione reciprocamente accettabile dei problemi esistenti", — è detto nel comunicato del ministero.

    Il documento informa inoltre che le parti hanno proceduto alla discussione dei problemi relativi al regolamento della crisi in Ucraina e alla situazione umanitaria di grande criticità nel Donbass.

    "Si è parlato di alcuni problemi concernenti il regolamento della crisi ucraina, la realizzazione del Complesso delle misure per l'implementazione degli accordi di Minsk, sottoscritti il 12 febbraio 2015, sia nel contesto della preparazione delle riforme costituzionali e dell'organizzazione delle elezioni locali, sia dal punto di vista dell'imposizione del regime di cessate il fuoco e della garanzia della sicurezza lungo la linea di contatto tra le parti coinvolte nel conflitto nell'Est dell'Ucraina", — ha aggiunto il ministero degli Esteri della Federazione Russa.    

    Correlati:

    Lavrov: Kiev stabilisca dialogo diretto con Donetsk e Luhansk
    Tags:
    Crisi in Ucraina, Sergej Lavrov, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik