Widgets Magazine
17:37 12 Novembre 2019
Per Renzi, se questa legge elettorale non passa è l'idea stessa di Pd come motore del cambiamento dell'Italia che viene meno”.

Renzi a Tokyo: Italia e Giappone uniti per lo sviluppo

© AFP 2019 / THIERRY CHARLIER
Politica
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Il premier italiano in visita ufficiale in Asia: superare le politiche di austerity. Bisogna avere il coraggio di dire che la cultura non è solo il passato. Poi l'incontro con il premier Abe.

Secondo giorno di visita ufficiale per Matteo Renzi in Giappone, dove oggi in una giornata ricca di impegni è stato ricevuto dall'imperatore Akihito prima di intervenire all'Università di Tokyo e di essere ricevuto dal premier nipponico Shinzo Abe.

"Noi e il Giappone siamo due dei cinque Paesi al mondo con un export manifatturiero superiore ai 100mld di dollari. Siamo partner e amici e non solo alleati e con il premier Shinzo Abe ci unisce un'idea di sviluppo, non solo dall'austerity ma dalla crescita e dagli investimenti".

Così il presidente del Consiglio italiano ha descritto il legame che unisce i due Paesi alla platea di studenti nipponici, nel corso di un intervento in cui Renzi ha sottolineato soprattutto la condivisione di valori culturali e di una storia importante.

E proprio davanti ad una platea di studenti di Belle Arti Renzi ha voluto parlare del retaggio culturale italiano, inteso come base per presente ed il futuro, con il "coraggio" di dire che la cultura non è soltanto passato.

"Sono stato sindaco di Firenze — ha detto Renzi — vi garantisco che alzarsi e andare a lavorare ogni giorno nei luoghi in cui avevano camminato Leonardo e Michelangelo e che era stata la sede di lavoro di Machiavelli era impressionante. Mi sembrava impossibile pensare che quel passato potesse essere migliorato. Però voglio richiamare le parole di Leonardo — ha poi concluso Renzi — 'Tristo è quel discepol che non sorpassa il suo maestro'".

Giunto successivamente a palazzo Kantei, Renzi è stato ricevuto dal premier Shinzo Abe, che ha accolto l'omologo italiano complimentandosi per Expo 2015.

"Congratulazioni per il successo per l'Expo di Milano — ha detto Abe — Mi auguro che diventi una occasione per far conoscere anche il nostro Paese". 

Correlati:

Renzi: Avanti col taglio delle tasse, Europa non sia solo maestrina
Russia, telefonata Renzi-Putin: si è discusso di energia e cooperazione
Il Giappone protesterà ufficialmente contro gli USA se confermato lo spionaggio della NSA
Tags:
sviluppo, Shinzo Abe, Matteo Renzi, Giappone, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik