07:49 24 Ottobre 2017
Roma+ 6°C
Mosca-3°C
    Assicurazione medica USA

    Aumento povertà, frattura tra ricchi e poveri: in declino il benessere della società USA

    © Fotolia/ Yaroslav Pavlov
    Politica
    URL abbreviato
    0 53850

    La politica di Washington si trova in un vicolo cieco, tutto è fatto solo per la ricchezza, cosa che influisce sulla qualità della vita negli Stati Uniti e retrocede il Paese nelle classifiche mondiali, ritiene Hershey Friedman, professor del Brooklyn College.

    Nel rapporto, scritto in collaborazione con Sarah Herts della State University di New York, Friedman ha analizzato i dati statistici sulla situazione interna negli Stati Uniti nel corso degli ultimi 10 anni ed è giunto alla conclusione che il Paese è in declino in più indicatori economici, come la percentuale di persone che vivono al di sotto della soglia di povertà, la disparità di reddito, l'indice di felicità della popolazione, la qualità dell'istruzione e della sanità, la stabilità sociale, etc.

    "Nell'ultimo periodo l'America si è concentrata sempre più su sè stessa che sulla sua società. La classe media si è ridotta, i precari nel lavoro sono sempre di più. Il governo dovrebbe investire nell'istruzione e nella sanità, non nell'apparato statale e nell'amministrazione," — ha detto a Sputnik la Herts.

    Una delle ragioni per la difficile situazione finanziaria della popolazione americana secondo la Herts sono le tasse, che la classe media non riesce più a sopportare, mentre le imprese e i ricchi non pagano quasi nulla.

    "L'America ha bisogno di un nuovo leader che segua la via di "un capitalismo consapevole", ritiene il professor Friedman.

    "La politica di Washington è in un vicolo cieco: i democratici spingono a sinistra, i repubblicani a destra. Abbiamo bisogno di qualcuno in centro che capisca che il capitalismo è buono, ma non quello che ha fatto tanto male finora," — ha concluso Friedman.

    Tags:
    Capitalismo, Economia, Società, governo, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik